Gaudete et exsultate. Nuova esortazione apostolica del Papa Francesco

Il Vaticano ha annunciato la pubblicazione  per  il prossimo 9 aprile  della nuova esortazione apostolica di Papa Francesco:  «Gaudete et Exsultate» . È un’esortazione che si occupa della chiamata alla santità nel mondo contemporaneo.

La presentazione si svolgerà in Vaticano e verrà illustrata alla stampa lunedì 9.04.2018 alle 12.15 dall’arcivescovo Angelo De Donatis, vicario generale di Sua Santità per la diocesi di Roma, dal giornalista Gianni Valente e da Paola Bignardi, esponente dell’Azione cattolica.

È la terza esortazione apostolica firmata da papa Bergoglio dopo Amoris laetitia sull’amore nella famiglia datata 19 marzo 2016 e dopo Evangelii gaudium   sull’annuncio del Vangelo nel mondo attuale del 24 novembre 2013. A questi documenti si aggiungono le due encicliche Laudato si’   del 24 maggio 2015 e Lumen fidei  del 29 giugno 2013.

_ … per essere santi, non è necessario necessariamente essere vescovi, sacerdoti o religiosi. Siamo tutti chiamati ad essere santi! Molte volte siamo tentati di pensare che la santità sia riservata solo a coloro che hanno la possibilità di separarsi dagli affari quotidiani, di dedicarsi esclusivamente alla preghiera. Ma non è così!

«Alcuni pensano che la santità sia quella di chiudere gli occhi e mettere «la faccia da immaginetta», non che non è la santità. La santità è qualcosa di più grande che Dio ci dona! È esattamente vivere con amore e offrire la testimonianza cristiana nelle occupazioni quotidiane in cui siamo chiamati a diventare santi.

“. «Ogni stato di vita – ha evidenziato il Papa – porta alla santità, sempre!». Nella Messa mattutina a Casa Santa Marta dal 19 gennaio 2016 puntualizzava che «non c’è alcun santo senza passato, nessun peccatore senza futuro». E nell’udienza generale del 21 giugno 2017 diceva che i santi sono anche «testimoni e compagni di speranza». Inoltre il Papa ha parlato di santità anche attraverso le reti sociali. Nel suo Twitter il 1 novembre dell’anno scorso sottolineava che «il mondo ha bisogno di santi e tutti noi, senza eccezioni, siamo chiamati alla santità».

 

Questo sito utilizza cookie tecnici necessari al funzionamento del sito e cookie di terze parti per consentire analisi statistiche in forma aggregata. Cliccando su Accetto o proseguendo in qualunque modo la navigazione sul sito, Lei acconsente all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni, anche in ordine alla disattivazione, è possibile consultare la Cookie Policy.

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close