Abu Dhabi : Firma di una dichiarazione storica

In Abu Dhabi (Emirati Arabi Uniti) sua Santità il Papa Francisco e la Sua Eminenza il Gran Iman All’Azhar El Dr. Ahmed At-Tayyeb firmò la storica Dichiarazione di Abu Dhabi, un documento sulla fraternità umana negli Emirati Arabi Uniti.

Il «Documento sulla fraternità umana per la pace mondiale e la convivenza» cerca di fomentare le relazioni più solide tra le persone per promuovere la convivenza tra i paesi ed affrontare l’estremismo ed i suoi impatti negativi.

La cerimonia di firma fu in presenza della Sua Altezza lo Sceicco Mohammed Ben Rashid Al Maktoum, Vicepresidente degli Emirati Arabi Uniti, Primo Ministro e Governatore di Dubai e la Sua Altezza lo Sceicco Mohamed Ben Zayed Al Nahyan, Principe Erede di Abu Dhabi e Maggiore Supremo Assistente degli Emirati Arabi Uniti ed assistirono più di 400 leaders religiosi.

Durante la cerimonia, la Sua Altezza lo Sceicco Mohammed Ben Rashid Al Maktoum presentò il primo «Premio di Fraternità Umana – Di Dare Zayed» che fu dedito congiuntamente al Papa Francisco e la Gran Iman.

Il premio fu concesso al Dr. Ahmed at-Tayyeb in riconoscimento alla sua ferma posizione in difesa della moderazione, la tolleranza, i valori globali ed il suo veemente rifiuto dell’estremismo radicale.

Nel frattempo, il Papa Francisco è ben conosciuto come un difensore della tolleranza e l’eliminazione delle differenze e per la sua chiamata decisa alla ricerca della pace e la fraternità tra l’umanità, ed il premio riconosce questo impegno e orientazzione continua.

In un discorso prima di firmare la Dichiarazione di Abu Dhabi, il Papa Francisco disse che «l’odio e la violenza» in nome di Dio non possono essere giustificati, elogiando il valore dell’educazione per ridurre il conflitto.

Nel frattempo, il Dr. Ahmed At-Tayyeb, uno dei leader musulmani più importanti del mondo, fece un appello ai musulmani per proteggere le comunità cristiane nel Mezzo Oriente in modo che i musulmani nell’Ovest si integrino nelle sue comunità.

La cerimonia fu parte della riunione più ampia della Fraternità Umana che ha ricevuto la prima visita papale alla Penisola Arabica e fu organizzata per il Governo degli Emirati Arabi Uniti.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone